Apri un dialogo nuovo

  Domenica, 29 Settembre 2013
  3 Replies
  5.8K Visits
Salve, sono una ragazza di 17 anni, da circa un anno mi taglio le braccia... Volevo chiederle un consiglio per capire quando smettere di tagliarmi e come fare. Grazie.
Campi Personalizzati
17
Gentile V., grazie del Suo messaggio. Tagliarsi le braccia può sembrare un comportamento masochista, ma di solito non è così. Per quanto possa sembrare paradossale, spesso è il modo che viene utilizzato per cercare di soffrire di meno. Un dolore fisico, anche forte, il più delle volte risulta maggiormente sopportabile del dolore emotivo che si sta vivendo. E i tagli che ci si infliggono possono avere proprio la funzione di spostare l’attenzione da un piano emotivo ad uno fisico. Altre volte, i tagli autoinflitti assumono soprattutto un significato relazionale: può essere il modo per esprimere la propria rabbia e magari far sentire in colpa qualcuno che ci vuole bene, o può anche rappresentare una estrema e disperata richiesta di aiuto. In ogni caso questo comportamento non rappresenta una soluzione, ma non penso che vada considerato nemmeno “il problema”. E’ infatti, a mio parere, soprattutto un segnale, che non va ignorato, di una sofferenza e del bisogno di venir aiutati. Le suggerisco di parlare con i Suoi genitori e chiedere di portarla da uno psicologo, che La possa innanzitutto ascoltare, poi comprendere e infine aiutare a trovare il modo di farsi del bene invece che del male. Tutto questo rispetto al “come fare”, rispetto al “quando” la risposta è semplice: lo faccia ora e non aspetti oltre! In bocca al lupo.

Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203

più di un mese fa
·
#1340
Ciao,sono una ragazza di 12 anni ma sono troppo piccola per farmi del male??
Dott. Claudio Sessa Vitali selected the reply #1340 as the answer for this post — circa 1 mese fa
Ciao, non sei troppo piccola per chiedere aiuto!
Se prendi in considerazione di farti male vuol dire che stai soffrendo molto... Parlane se possibile con i tuoi genitori o almeno con un insegnante, allenatore o altro adulto di riferimento.

Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203

Super User revoked the reply #1340 as the answer for this post — circa 3 settimane fa
  • Pagina :
  • 1
Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 120 seduta singola
€ 180 seduta di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos