Apri un dialogo nuovo

  1. V.
  2. Psicologia
  3. Domenica, 29 Settembre 2013
Salve, sono una ragazza di 17 anni, da circa un anno mi taglio le braccia... Volevo chiederle un consiglio per capire quando smettere di tagliarmi e come fare. Grazie.
Campi Personalizzati
17
Dott. Claudio Sessa Vitali Risposta accettata Pending Moderation
Gentile V., grazie del Suo messaggio.

Tagliarsi le braccia può sembrare un comportamento masochista, ma di solito non è così. Per quanto possa sembrare paradossale, spesso è il modo che viene utilizzato per cercare di soffrire di meno. Un dolore fisico, anche forte, il più delle volte risulta maggiormente sopportabile del dolore emotivo che si sta vivendo. E i tagli che ci si infliggono possono avere proprio la funzione di spostare l’attenzione da un piano emotivo ad uno fisico.

Altre volte, i tagli autoinflitti assumono soprattutto un significato relazionale: può essere il modo per esprimere la propria rabbia e magari far sentire in colpa qualcuno che ci vuole bene, o può anche rappresentare una estrema e disperata richiesta di aiuto.

In ogni caso questo comportamento non rappresenta una soluzione, ma non penso che vada considerato nemmeno “il problema”. E’ infatti, a mio parere, soprattutto un segnale, che non va ignorato, di una sofferenza e del bisogno di venir aiutati.

Le suggerisco di parlare con i Suoi genitori e chiedere di portarla da uno psicologo, che La possa innanzitutto ascoltare, poi comprendere e infine aiutare a trovare il modo di farsi del bene invece che del male.

Tutto questo rispetto al “come fare”, rispetto al “quando” la risposta è semplice: lo faccia ora e non aspetti oltre!

In bocca al lupo.
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. più di un mese fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos