Apri un dialogo nuovo

  1. Monica
  2. Psicologia
  3. Giovedì, 14 Marzo 2019
Buongiorno, è da quando le vespe hanno tentato di fare il nido in camera mia l'estate scorsa che mi è venuta una fobia terribile delle vespe. Siccome l'ultima volta che le ho viste era in terrazzo, io da luglio scorso non ci vado più… Mi sento impotente e un handicappata. Voglio solo tornare una persona normale. Ho bisogno di aiuto.
Campi Personalizzati
41
Risposta accettata Pending Moderation
Buongiorno Monica,
grazie del Suo messaggio.
Al di là di poter prendere spunto anche da una mia precedente risposta su questo tema (come superare la paura degli insetti), bisogna capire meglio nel Suo caso cosa è successo.
Se l’estate scorsa Lei ha scoperto le vespe che cercavano di fare il nido in camera Sua e si è sentita in pericolo, questa può essere considerata una “esperienza traumatica” che si riattiva facilmente (tecnicamente si definisce “trigger” lo stimolo riattivatore) alla vista delle vespe o del luogo dove ha visto le ha viste l’ultima volta (terrazzo). In molti casi questo ricordo traumatico può essere facilmente rielaborato con poche sedute di psicoterapia EMDR, facendo scomparire o almeno diminuire nettamente la fobia.
In alcuni casi è possibile che la paura di sentirsi in pericolo alla vista delle vespe sia in realtà collegata inconsapevolmente ad altre esperienze paurose passate: per esempio potrebbe essere che da piccola mi ero persa in un giardino (dove avevo visto qualche vespa) e non trovavo più i miei genitori, il terrore provato allora fa sì che la mia paura attuale sia molto maggiore di quanto sembrerebbe giustificato e in questi casi andranno chiaramente individuate e rielaborati anche eventuali eventi connessi.
Infine ci può essere una componente relazionale: quando ho scoperto le vespe in camera mia qualcuno mi ha aiutata o mi sono sentita fragile e sola? E ora questa paura, oltre all’evidente svantaggio, comporta per me magari anche un vantaggio secondario, come evitare qualcosa che mi costa fatica?
Le consiglio di rivolgersi di persona ad uno psicoterapeuta, magari specializzato in emdr, che Le potrà essere di aiuto.
In bocca al lupo!
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. 4 settimane fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 120 seduta singola
€ 180 seduta di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos