Apri un dialogo nuovo

  1. Sara
  2. Psicologia
  3. Domenica, 26 Novembre 2017
7 mesi fa ho cominciato ad uscire con un ragazzo stupendo con il quale poi, da 4 mesi, mi sono fidanzata. Il mio problema è dire ti amo. Più volte l'ho pensato, più volte sono stata sul punto di dirlo, ma mi sono sempre bloccata all'ultimo perché mi assale un dubbio: ma io lo amo? Non ho mai amato nessuno in quel modo, quindi non so riconoscere l'amore. E se quello che provo non fosse amore? Non potrei mai dirgli di amarlo senza la consapevolezza che ciò è vero, non vorrei mai illuderlo! Lui mi ha detto che non gli importa se non gli dico ti amo, che non sono costretta se non me la sento, ma questa cosa mi fa soffrire. Sto aspettando, cercando di capire... E se non fosse amore? E se non lo diventasse mai? Ho anche paura della risposta, non voglio perderlo. Come dovrei comportarmi?
Campi Personalizzati
18
Dott. Claudio Sessa Vitali Risposta accettata Pending Moderation
Cara Sara,
grazie del Suo messaggio.
Secondo l’antropologo americano Franz Boas nelle lingue eschimesi ci sarebbero oltre 50 parole diverse per indicare quella che noi, con un unico termine, chiamiamo neve. Del resto in psicologia è noto che la stessa parola per persone diverse può significare cose diverse, e questo fraintendimento è spesso alla base di malintesi e conflitti.
Amare è una scommessa e probabilmente anche una follia.
L’importante è che Lei, Sara, possa esprimere quello che prova in questo momento per il Suo ragazzo, con le parole e i gesti che sente sgorgare spontaneamente da dentro, senza né forzarli, né bloccarli.
In ogni caso, secondo un famoso studio degli anni ’70 dello psicologo americano Albert Mehrabian, solo il 7% di quanto comunichiamo deriva dalla scelta delle parole che usiamo (aspetto verbale), mentre ben il 93% deriva dal nostro tono di voce (paraverbale), dalla postura e dall’espressione del volto (non verbale). Come a dire che la luce che ha negli occhi quando guarda il Suo ragazzo può da sola dire più di mille parole…
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. 2 settimane fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos