Apri un dialogo nuovo

  1. Chiara
  2. Psicologia
  3. Lunedì, 09 Maggio 2016
Salve, sono una ragazza di 18 anni e da quasi 6 anni sento che qualcosa in me è cambiato. Da allora ho cominciato a sentirmi molto strana, ma inizialmente non ho dato tanto peso alla cosa, pensavo che magari fosse un problema legato all’adolescenza. Con il passare del tempo invece la cosa purtroppo è continuata a peggiorare, al punto che ora non riesco più a stare in mezzo alle persone per la forte ansia e spesso non riesco neanche a guardare una persona fissa negli occhi per più di un minuto! E dire che prima ero una ragazza molto socievole e tranquilla. Ho provato a reagire e a darmi forza: inizialmente funziona, ma dopo poco mi butto nuovamente giù! Da un po’ di tempo a questa parte non riesco nemmeno più a provare emozioni: per esempio quando mi capita di conoscere un ragazzo carino è come se non avessi interesse a proseguire la conversazione. Sembro proprio apatica! Devo aggiungere che non ho avuto un infanzia per niente facile, mio padre era malato di cuore e proprio una settimana fa è venuto a mancare, per cui adesso la situazione è peggiorata… Avrei bisogno di un consiglio, perché davvero non so più come fare! Grazie in anticipo.
Campi Personalizzati
18
Dott. Claudio Sessa Vitali Risposta accettata Pending Moderation
Gentile Chiara,
grazie del Suo messaggio e condoglianze di tutto cuore.
Da quanto scrive Lei prova una forte ansia che attualmente limita molto la Sua vita ed è probabile che questo sia connesso al fatto di non aver avuto un’infanzia facile e che Suo papà fosse malato di cuore. Il fatto che recentemente Lei percepisca di non riuscire più a provare emozioni indica che è dovuto subentrare un meccanismo di autoprotezione che La disconnette dalle Sue emozioni perché queste sarebbero troppe ed eccessivamente dolorose. Questo modo di proteggersi probabilmente in questo momento è necessario, ma ha il grosso svantaggio, bloccando tutte le emozioni, di non permetterle di percepire nemmeno sensazioni belle (come provare batticuore per un ragazzo carino).
Cara Chiara, Lei ha bisogno di un percorso di psicoterapia che Le permetta, in un contesto protetto, di entrare in contatto con i Suoi vissuti dolorosi, elaborarli e superarli. Potrà così riappropriarsi della Sua vita e vivere liberamente e serenamente esperienze nuove, avventure appassionanti ed emozioni stupende! Questo è possibile, ma ha bisogno di rivolgersi ora di persona ad uno psicologo.
In bocca al lupo!
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. più di un mese fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos