Apri un dialogo nuovo

  1. Erneto aglieta
  2. Psicologia
  3. Lunedì, 15 Luglio 2013
Salve,

sono Ernesto, ho 36 anni e sono sposato. Credo d'essere fin troppo orgoglioso di me stesso, e ogni cosa mi venga fatta o detta che non sia di mio gradimento mi resta e frulla in testa per molto, molto tempo... addirittura ci penso anche di notte!
Come posso "liberarmi" da questi pensieri e dare meno importanza ai commenti altrui?

Grazie!
Campi Personalizzati
36
Dott. Claudio Sessa Vitali Risposta accettata Pending Moderation
Salve Ernesto,

                   grazie del Suo messaggio.

Mi viene in mente una vecchia leggenda, che Le voglio raccontare. Tanto tempo fa, all’interno di un fitto bosco di un paese molto lontano, c’erano una volta due lupi: un lupo grigio e un lupo marrone.

Il lupo grigio era molto orgoglioso, si offendeva facilmente e non chiedeva mai scusa. Passava il tempo a rimuginare su quanto gli era stato detto, si concentrava più sul passato che sul presente. Era sempre impegnato a difendersi o ad attaccare, raramente aveva il tempo e la voglia di giocare con i suoi compagni di branco, di correre fra gli arbusti o di ammirare la luna.

Il lupo marrone era invece allegro e socievole, partiva dall’idea che gli altri fossero bendisposti nei suoi confronti e anche quando riceveva qualche sgarbo non ci faceva troppo caso, mentre era felice e sapeva valorizzare ogni piccolo gesto di affetto o di stima che riceveva. A volte, se si accorgeva di fermarsi troppo a pensare, semplicemente si fermava e respirava a pieni polmoni l’odore del bosco intorno a lui.

Come avrà già capito, caro Ernesto, questi due lupi si trovano spesso entrambi nel nostro animo.

Narra la leggenda che però nel corso degli anni solo uno dei lupi sopravvisse. Se vuole sapere quale, la risposta è molto semplice: quello che era stato nutrito di più!

Lei Ernesto, quale dei due lupi ha nutrito di più finora e in che modo? Quale vuole decidere di nutrire di più d’ora in poi e come può farlo?

Ed ora... in bocca al lupo!
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. più di un mese fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos