Apri un dialogo nuovo

  1. e-mail
  2. Psicologia
  3. Martedì, 16 Aprile 2013
Salve, sono una ragazza di 26 anni. Un anno fa ho avuto un incidente con la macchina, ma per fortuna non ci siamo fatti niente, né io né i passeggeri. Dopo questo evento ho perso sicurezza alla guida e ho paura. Se appena provo a guidare fuori paese mi viene il panico, vado in confusione, mi sento agitata… Mi rivolgo a Lei, perché non so come superare questo problema, che mi limita molto anche nel lavoro. Mi sento impotente. Cosa mi consiglia di fare? Cordiali saluti.

Nadia (26 anni)
Dott. Claudio Sessa Vitali Risposta accettata Pending Moderation
Gentile Nadia,
grazie per la Sua mail.
La paura normalmente non è un nemico da combattere, ma un alleato prezioso, perché ci protegge dai pericoli e salvaguarda la nostra incolumità. Davanti ad esperienze particolarmente forti (come un incidente stradale) il nostro cervello può però rimanere sopraffatto dalla paura provata, senza riuscire in quel momento ad elaborarla e integrarla come avviene normalmente. In questi casi l’emozione rimane conservata pressoché intatta nel nostro cervello (spesso legata a specifiche immagini, pensieri e sensazioni fisiche) e può essere facilmente riattivata da eventi simili. Così successivamente basta provare a guidare l’auto fuori dal paese (evento di per sé non rischioso) per riattivare emotivamente la paura sperimentata durante l’incidente, anche se razionalmente risulta immotivata. Questo è l’approccio su cui si fonda l’E.M.D.R. (clicca [url=home/32-cosa/57-emdr.html]qui[/url] per saperne di più), una specifica tecnica di psicoterapia che risulta particolarmente efficace per superare incidenti ed eventi traumatici.
Se possibile, Le consiglio quindi di rivolgersi di persona ad uno psicoterapeuta abilitato all’uso dell’E.M.D.R., che attraverso alcuni incontri possa aiutare il Suo cervello ad elaborare l’esperienza traumatica vissuta, in modo che possa essere integrata con tutte le altre e non rimanga più immagazzinata nel cervello in modo disfunzionale. Questa è la strada più semplice per ritrovare fiducia in sé stessa, autonomia e serenità. In bocca al lupo e… buon viaggio!
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. più di un mese fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos