Apri un dialogo nuovo

  1. e-mail
  2. Psicologia
  3. Martedì, 16 Aprile 2013
Salve,
sto cercando una risposta al comportamento di una mia amica. Ha avuto da tre mesi la terza figlia e ora ha una depressione che chiamano “post-parto”, ma secondo me è di altra causa. Premetto che è una persona iperattiva così come i suoi primi due figli. Ha già avuto episodi di depressione tre o quattro volte. Ciò che mi fa rabbia è che ha demandato ogni sua responsabilità, soprattutto verso i figli, ad altri. Lei non vuole avere il pensiero o la responsabilità di gestire la sua famiglia; questo potrebbe essere dettato dalla depressione, ma secondo me è in lei innato un certo egoismo da sempre. Sottolineo che per gli ultimi due figli si è fatta mandare indietro il latte per motivi che secondo me non esistevano, ma che per lei erano devastanti. Anche da questo si evidenzia un rifiuto di assumersi responsabilità nel nutrire i figli. Come posso aiutarla ad amare ciò che ha creato e togliere agli altri i compiti che assolvono giornalmente al suo posto?

Romina (36 anni)
Dott. Claudio Sessa Vitali Risposta accettata Pending Moderation
Gentile Romina,

grazie della Sua mail.
Mi scusi se mi permetto, ma, da quanto scrive, Lei sembra molto giudicante nei confronti della Sua amica e dà l’impressione che vorrebbe cambiarla per far sì che la Sua amica si comporti nel modo che Lei, Romina, ritiene più giusto.
Ci sono tanti modi diversi di crescere i figli e non è detto che il proprio modo sia migliore di quello di altri. Ci sono tanti tipi diversi di depressione e tante ragioni per cui una persona può soffrirne. Anche nel caso della cosiddetta “depressione post-parto” un evento importante, il parto, si intreccia con le caratteristiche personali di quella specifica mamma e con la sua storia di vita, si inserisce in un sistema di relazioni familiari e significati, si aggiunge a debolezze e risorse già presenti: tutti questi elementi, oltre a fattori fisici e ormonali, interagiscono fra loro risultando determinanti per lo sviluppo e l’esito di un’eventuale depressione post-parto. Scelte apparentemente non ideali, come rinunciare ad allattare al seno i propri figli o demandare la loro gestione ad altri, in alcune situazioni potrebbero di fatto rappresentare il male minore: in fin dei conti la Sua amica è finora riuscita a superare diversi episodi di depressioni e sta crescendo una famiglia. Lei può non condividere alcune scelte, ma sarebbe importante che riuscisse ad astenersi dal giudicarle dall’esterno. Come mai Le provoca così tanta rabbia il comportamento che la Sua amica ha nei confronti dei propri figli? Forse può essere questa la domanda più importante da porsi e su cui riflettere. Cordiali saluti
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. più di un mese fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos