Apri un dialogo nuovo

  Giovedì, 04 Febbraio 2021
  1 Replies
  541 Visits
Salve, sono una ragazza di 18 anni e oggi volevo parlare di un problema che mi colpisce ormai da un anno..
Nel dicembre del 2019 è venuto a mancare mio zio e due settimane dopo mia nonna, io ovviamente sono stata male i primi giorni ma poi è come se avessi cancellato tutto. Quando ci penso non piango, è come se non fosse mai successo. Vedo mia madre che ancora oggi soffre tantissimo come se fosse appena successo e poi vedo me stessa.. e mi chiedo cosa ci sia di sbagliato in me. In questo anno ho notato che molte mie emozioni sono svanite, è da tanto che non provo un senso di felicità immensa. Sono fidanzata e con il mio ragazzo sto bene, ma ultimamente è come se fossi apatica e questo mi preoccupa perché ho paura di non amarlo più anche se poi quando lo rivedo, dopo giorni di paranoie, capisco che non è così, però quando se ne va i pensieri tornano, è un circolo vizioso che non termina mai...
inoltre recentemente ho perso il mio gatto al quale ero legatissima e non ho versato una lacrima, non ci penso mai.. niente di niente. Vorrei tanto sapere come tornare a provare delle emozioni forti.
Cordiali saluti.
Dott.ssa Cristina Fumi changed the title from Non so come superare le perdite to Come superare le perdite? — circa 7 mesi fa
Cara Arianna,
la morte di qualcuno a noi caro è un evento traumatico che ci coinvolge profondamente. L’elaborazione del lutto richiede alla persona colpita dal lutto di affrontare e superare in modo adattivo, integrato e attivo la perdita fisica e simbolica della persona cara.
Essa prevede diverse fasi che è necessario attraversare: a volte l’elaborazione è più faticosa e laboriosa in quanto intervengono fattori “disturbanti” che rendono assai impegnativa la fase della elaborazione. Per esempio chi era la persona deceduta (il tipo di legame e di relazione); il tipo di morte (morte improvvisa per malattia, morti multiple nel tempo, etc.); le passate esperienze di perdita; la percezione di essere aiutati e sostenuti dalla rete amicale e sociale; i fattori di stress quotidiano (stress legato al lavoro/studio, a una malattia, a una separazione in concomitanza con la morte del proprio caro); e infine le variabili legate a fattori di personalità (disturbi di personalità etc.).
Affrontare la perdita di una persona cara è un compito complesso e impegnativo che richiede molta energia e investimento emotivo.
Inoltre, a volte può però capitare che per evitare di sentire il dolore/disperazione dentro di noi e tutto lo stress che si accumula a partire da tutti questi fattori disturbanti, il nostro corpo e la nostra mente anestetizzi i sentimenti e le emozioni, in sostanza non si provano più né emozioni né sentimenti. Lo si fa per proteggersi dallo stress: è una difesa naturale che il nostro corpo e la nostra mente mettono in campo nel tentativo di provare a gestire qualcosa di devastante. Non c’è nulla di sbagliato all’inizio della elaborazione del lutto in tale modo di affrontare la perdita di una persona cara: si tratta di capire e comprendere quali fattori sopra elencati si sono presentati, quale peso hanno avuto e se è possibile affrontare e superare tali ostacoli in modo adattivo e integrativo, perché, passo dopo passo, si possa tornare a provare emozioni e sentimenti senza paura che essi travolgano e pervadono in modo incontrollato la nostra vita.
Per fare questo è possibile farsi supportare da uno psicologo che potrà aiutarti a individuare tali fattori disturbanti per superare e elaborare una perdita importante della tua vita.
In bocca al lupo!
  • Pagina :
  • 1
Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 120 seduta singola
€ 180 seduta di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos