Apri un dialogo nuovo

  1. Antonio
  2. Psicologia
  3. Mercoledì, 15 Giugno 2016
Salve, mi chiamo Antonio e ho 26 anni. Da un anno e mezzo sto con una ragazza fantastica, ma da circa 8 mesi mi torna in mente la mia ex, con la quale sono stato due anni e mezzo e che mi ha lasciato perché diceva che io non ero più lo stesso. In parte è vero che un po' mi ero scocciato, ma lei dopo si è subito messa con un altro che ho scoperto sentiva già nell'ultimo periodo con me. Il punto è che io non ho mai avuto dubbi sul non amarla e non volerla più, non mi è mai mancata. Perché dopo un anno di nuovo fidanzamento in cui sono felicissimo mi torna in mente? Faccio continui paragoni fra lei e la mia attuale fidanzata, mi tornano in mente le cose che ci dicevamo, a volte penso che forse è stata colpa mia se ci siamo lasciati perché io l'ho fatta andare via. Razionalmente so che non è così perché lei mi ha tradito, so che non tornerei mai con lei (più volte ha provato a tornare con me mentre stava con un altro e io le ho sempre detto di no), so che amo la mia fidanzata, so che non la lascerei mai. Ogni volta che faccio paragoni (che mi si scatenano in testa anche ascoltando una parola) mi rispondo che è lei che voglio ed è stupido avere dubbi, ma i pensieri ritornano. Ogni cosa che faccio penso se l'ho già fatta prima con la mia ex, se l'ho fatta quando ero single o se l'ho fatta solo con la mia fidanzata. La cosa brutta è che mi sento lontano dalla mia ragazza da quando ho questi pensieri e a volte quasi confondo le due persone. Paragono le due storie: dalla chiacchierata, al dormire, al fare l'amore. Penso: se la mia ex tornasse e mi dicesse "vuoi tornare con me?" io che farei? Mi rispondo che direi di no, perché amo la mia ragazza e sono felice, ma dopo un po' tornano gli stessi pensieri. A volte è come se non mi spiegassi come possa finire una storia, anche se in realtà ne conosco i motivi e non ho mai avuto dubbi sul voler chiudere. Perché mi vengono in mente queste cose proprio ora che stavo così bene? A volte faccio addirittura fatica a ricordare come ero felice con la mia attuale ragazza prima di questi pensieri. Tutto questo mi fa sentire più lontano da lei mentre io vorrei solo amarla con tutte le mie forze, ma questi pensieri mi bloccano. Non mi capisco più e faccio fatica a concentrarmi e studiare per gli ultimi esami all'università, a volte mi viene il panico e mi sento in colpa per la mia fidanzata, che ho paura di perdere. Vi chiedo di darmi una spiegazione e se questi pensieri sono cose assolutamente anomali o sono qualcosa che può in qualche modo accadere. Grazie della disponibilità.
Campi Personalizzati
26
Risposta accettata Pending Moderation
Gentile Antonio,
grazie del Suo messaggio.
Nella precedente relazione Lei è stato lasciato e prima ancora tradito: questi due eventi insieme possono costituire una ferita e un’umiliazione, a prescindere da quanto Lei ci tenesse alla ragazza in questione. Questo percepire che Lei sia stato abbandonato per una qualche Sua colpa può costituire un piccolo trauma in sé stesso e magari anche legarsi a vissuti simili precedenti in altre relazioni o amicizie oppure nella propria famiglia di origine, rendendo questo vissuto ancora più forte.
Quando un’esperienza vissuta non è stata pienamente elaborata e “digerita” a livello emotivo, rimane immagazzinata in un modo disfunzionale e i vissuti connessi possono facilmente riemergere in maniera massiccia, anche a distanza di anni, riattivati da eventi magari relativamente insignificanti: per esempio una banale dimenticanza da parte della Sua ragazza attuale o una semplice battuta sentita.
E’ anche verosimile che, proprio nel momento in cui Lei sentiva di stare così bene con l’attuale partner, questa sensazione stessa Le abbia fatto pensare che sarebbe veramente doloroso perderla proprio ora (magari in modo analogo a quanto è avvenuto con la Sua ex). In questo senso il “sintomo” di continuare a ripensare in modo quasi ossessivo alla relazione precedente Le renderebbe più difficile rendersi conto come è felice con l’attuale ragazza e quindi in un certo senso, diminuendo la qualità della Sua relazione presente, La proteggerebbe dal provare eccessivo dolore se questa storia dovesse finire perché nuovamente tradito o lasciato.
Queste sono alcune idee e ipotesi che spero possano essere di aiuto per comprendere meglio razionalmente cosa potrebbe stare accadendo. Per modificare le Sue emozioni e i Suoi pensieri involontari al riguardo Le sarebbero molto di aiuto alcune sedute di psicoterapia con il metodo E.M.D.R., particolarmente efficace nel rielaborare e desensibilizzare esperienze passate stressanti o dolorose che influiscono negativamente sulla qualità della vita presente.
In bocca al lupo!
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. più di un mese fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos