Apri un dialogo nuovo

  1. Maria Giovanna
  2. Psicologia
  3. Mercoledì, 15 Aprile 2015
Vorrei descrivere il mio problema che non so come risolvere.
Ho 19 anni, cerco di uscire il meno possibile e quelle poche volte che esco mi sento molto ansiosa, mi vengono i battiti accelerati, non parlo con nessuno e mi viene addirittura da piangere perché ho paura che mi veda qualcuno che conosco. Odio quando la gente mi fissa visto che il 90% lo fanno per offendermi a causa del mio aspetto fisico e il 10% per un complimento. Forse mi sento così perché non riesco ad accettarmi fisicamente.
Secondo voi questi sintomi sono molto gravi? Ho un grave disturbo sociale? Questo problema sta compromettendo molto la mia vita, non so come uscirne.
Ho solo un amico, ma lui ha già una migliore amica, io sono solo una come tante: lui è anche innamorato e io ci soffro a sentire sempre quanto lei sia speciale per lui e io invece non lo sono per nessuno... Poi ho una cugina della mia età che preferisce sempre stare con le sue amiche o con una cugina di terzo grado: non mi cerca mai, vedo sempre le loro foto e ricevo i loro i messaggi a forma di cuore. Quanto le odio!!!
E infine qualche tempo fa stavo conoscendo un ragazzo che poi mi ha scaricato perché ha preferito fare carriera: mi lasciava sempre sola e mi cercava solo quando si annoiava. Perché io nonostante mi impegni sono sempre la ruota di scorta per tutti? Non valgo per nessuno, né per un'amica né per un ragazzo...
Ogni volta che ci penso ci sto male e mi viene da piangere: sto piangendo pure ora che vi sto scrivendo. Ho passato da sola pure il mio 18esimo compleanno: tutti lo passano con le persone importanti e io invece sola a casa. Il fatto di non contare per nessuno mi sta distruggendo mentalmente e sto perdendo quella poca autostima che avevo...
Come posso migliorare la mia vita?
Campi Personalizzati
19
Risposta accettata Pending Moderation
Cara Maria Giovanna, grazie della Sua lettera, nella quale riferisce puntualmente e precisamente di soffrire di ansia nei contesti e nei luoghi a Lei familiari nel momento in cui si relazione con qualcuno e di vivere da tempo una condizione di vita di inadeguatezza e di solitudine che pervade e invade in modo molto disturbante la Sua vita.
Comprendere le cause che hanno dato origine a tali malesseri è il primo passo da fare per provare a trovare delle soluzioni nuove e per scoprire sguardi diversi sul problema, al fine di poter vivere con maggior libertà, serenità e soddisfazione la propria vita giorno dopo giorno.
Per questo Le chiedo: Che rapporto ha con i Suoi genitori? E’ riuscita a costruire amicizie significative nell’infanzia e nell’adolescenza? Come ha vissuto la trasformazione del Suo corpo da bambina a giovane donna? A scuola ha fatto esperienze positive di relazione con i Suoi compagni, oppure ha vissuto situazioni conflittuali e distruttive?
A volte non sentirsi sufficientemente compresa, sostenuta e accompagnata dai genitori o altri adulti di riferimento durante la crescita, aver fatto esperienze negative o poco costruttive nell'ambito delle relazioni amicali, non essere riusciti a sviluppare relazioni affettive gratificanti, possono causare blocchi emotivi ed essere all’origine di difficoltà psicologiche che emergono nei passaggi evolutivi successivi.
Le propongo innanzitutto di provare ad aiutarsi Lei, iniziando a sperimentare qualcosa di nuovo e poi magari anche di rivolgersi ad uno psicologo che la ascolti, comprenda e sostenga nel mettere in atto cambiamenti ancora più significativi nella Sua vita.
Per iniziare, perché non perché non prova a frequentare luoghi e spazi nuovi, in cui provare a relazionarsi con giovani che non appartengono al “solito giro” che conosce, iscrivendosi per esempio a un corso di recitazione, oppure di ballo, per vivere legami completamente nuovi, al di fuori della cerchia familiare e delle solite facce?
In contesti sconosciuti, con persone e volti nuovi, spesso diamo il meglio di noi: attingiamo sorprendentemente alle nostre risorse più profonde, più vitali che ci sono in noi, sopite e dimenticate, poco addestrate a essere usate (durante la propria storia personale pregressa in famiglia e nelle relazioni) con le quali possiamo provare a sfidare le nostre paure e le nostre ansie e vivere con maggiore soddisfazione noi stessi e la relazione con gli altri.
È importante comprendere le origini del nostro malessere (il primo passo da fare), ma è altrettanto e forse ancora più importante trovare il coraggio di iniziare a fare qualcosa di completamente diverso, fidandosi del proprio istinto e lasciandosi, perché no, un po' andare.
Albert Einstein sosteneva: “Se fai sempre le stesse cose, otterrai sempre gli stessi risultati”.
Non corra questo rischio…
In bocca al lupo!
  1. più di un mese fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos