Apri un dialogo nuovo

  1. e-mail
  2. Sherlock Holmes
  3. Psicologia
  4. Martedì, 16 Aprile 2013
Buongiorno,
10 mesi fa un ragazzo con cui stavo insieme da 3 anni, mi ha lasciato all'improvviso, senza preavviso, senza neppure parlarne con me! E’ semplicemente sparito da un'ora all'altra, non ha più risposto al telefono negandosi per due settimane: un inferno per me.
Da allora sono riuscita a vederlo solo un paio di volte, senza riuscire a chiarire niente, senza riuscire a strappargli delle motivazioni o dei perché per il suo comportamento. Mi sono ritrovata sola, con un fardello sulle spalle, che ora a distanza di mesi ancora non riesco a risolvere. Non riesco a darmi una spiegazione... come può una persona che per anni mi è stata vicino (diceva di volermi bene, ha fatto dei progetti e si è preoccupata per me...) tutto ad un tratto, da un momento all’altro, senza motivazioni, sparire? Come può evaporizzarsi senza sentirsi neppure in dovere di spiegarsi? Come si fa ad aver bisogno di una persona e il momento dopo abbandonarla staccandola da sé come una cartaccia incollata sotto la scarpa? C'è qualcosa che non va in me o in quella persona? Voglio trovare un modo per dimenticarlo, non voglio più pensare a lui. Mi odio perché non mi è bastato il male che mi ha fatto per dimenticarlo e dare una svolta! Eh no... io ancora penso a lui sospirando al ricordo dei bei momenti! E lo trovo così ingiusto e immeritevole!
Esistono delle strategie per evitarne il pensiero e sentirsi meno in colpa?
Grazie per la Vostra gentile attenzione

Silvia (27 anni)
Risposta accettata Pending Moderation
Gentile Silvia,

grazie della Sua sofferta mail. Lei cerca comprensibilmente di trovare un senso e una ragione a quanto accaduto, questo però evidentemente La fa rimanere intrappolata nel passato, impedendole di esplorare il presente e costruirsi un nuovo futuro.
La Sua situazione mi fa venire in mente un racconto scritto dalla mia collega Consuelo Casula che ho letto un po’ di tempo fa, in cui si narra di una giovane che faceva sempre la stessa strada per andare da casa a scuola. Tutti i giorni, da 3 anni, questa ragazza percorreva sempre e solo il medesimo tragitto, camminava sugli stessi marciapiedi, costeggiava gli stessi giardini e passava all’ombra dei medesimi edifici. Un giorno improvvisamente trova la strada sbarrata e interrotta dai lavori: tenta di passare ugualmente, ma viene subito bloccata da un operario. All’inizio la giovane si arrabbia molto di non poter proseguire nella direzione prevista, ma poi, viste le grosse buche di cui è disseminata la strada, capisce quanto sarebbe pericoloso e sciocco ostinarsi comunque a passare di là.
La ragazza non ha la più pallida idea di quale potrebbe essere l’alternativa migliore e deve quindi andare per tentativi. Prende la prima via a destra e mentre cammina scopre che questa strada ha un profumo che l’altra non aveva. Si guarda intorno e vede che è piena di alberi e di fiori sui balconi. Non avrebbe mai immaginato che il cambiare strada le avrebbe fatto scoprire nuovi profumi.
L’indomani la solita strada è ancora bloccata e la giovane decide allora di prendere la prima strada a sinistra. Scopre così che questa strada è piena di musicisti e da ogni finestra escono melodie bellissime, suoni e canti diversi: è molto sorpresa di queste nuove scoperte.
Il terzo giorno decide che non le interessa più sapere se la vecchia strada è ancora bloccata dai lavori: fin da quando esce di casa sceglie subito di esplorare un percorso completamente diverso, curiosa delle piacevoli sorprese che le potrà riservare.
L’augurio che Le faccio di cuore è di poter da questo momento in poi percorrere nella Sua vita nuove strade, lasciandosi sorprendere dagli incontri e dalle scoperte che là fuori, ne sono certo, già La attendono.
Dott. Claudio Sessa Vitali psicologo specializzato in psicoterapia ad indirizzo sistemico relazionale ed E.M.D.R.

Tel. 02-29526852 e Cell. 347-8003203
  1. più di un mese fa
  2. Psicologia
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora delle risposte per questo dialogo.
Ospite
La tua risposta

Perchè scegliere noi?

3 buoni motivi per affidarsi allo Studio Kaleidos
 

1. Ascolto

La prima cosa che vi offriremo sarà un sorriso, il desiderio di conoscere la Vostra storia e la voglia di stare ad ascoltarVi fino in fondo.

2. Professionalità

Qui lavorano solo psicologi-psicoterapeuti esperti, aggiornati e appassionati, che seguono scrupolosamente il Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

3. Efficacia

Conosciamo e usiamo le tecniche più moderne, affidabili e di validità dimostrata per produrre cambiamenti efficaci, profondi e duraturi.

Mettiti in contatto con noi

Contattateci liberamente, saremo felici di sentirvi e darvi tutte le informazioni che desiderate per fissare un eventuale primo appuntamento, ma non forniamo consulenze telefoniche o via email.

Contattaci

Contatta subito lo Studio Kaleidos

Indirizzo

Via Alessandro Stradella, 9
zona Porta Venezia - Milano

Approfondisci

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì
9.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00

Approfondisci

Costi

€ 100 incontro individuale
€ 150 incontro di coppia o familiare

Approfondisci

Contatti

Telefono
02 29526852
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approfondisci

Ti ringraziamo per essere venuto a trovarci, rimani aggiornato sulle novità di Studio Kaleidos